Problemi con lo schermo del computer | aritmos.it

Che giornataccia oggi per Giulia: il torcicollo non le dà pace! Purtroppo deve protocollare cinquanta documenti entro le 11 quindi non può certo smettere di guardare lo schermo e lui, lo schermo, proprio oggi ha deciso di ruotarsi. La povera segretaria è costretta a inclinare la testa su un lato per riuscire a leggere i dati che sta inserendo. Le piacerebbe capire perché il monitor le abbia fatto questo scherzetto, ma il collega informatico della scrivania accanto, oggi è in riunione con il capo. Giulia è disperata: che fare?

Ma per fortuna, tra un massaggio e l’altro, si fa strada la soluzione: Alessio, il tecnico informatico della Aritmos. Ma sì, contattarlo è facile: basta spedire un’email ad helpdesk@aritmos.it e un ticket di richiesta assistenza tecnica si aprirà automaticamente.

Intanto, dall’altra parte della città Alessio riceve un’email. Il sistema di ticketing automatico ha elaborato una chiamata e propone subito il relativo messaggio ad Alessio: “Ho un problema. G”. Il tecnico non fa fatica a capire di chi si tratti e subito si mette in contatto con la sventurata segretaria.

Alessio: Ciao Giulia, sono Alessio, dimmi tutto!
Giulia: Ho il torcicollo!
: Mi spiace, hai provato con la crema all’arnica! Dicono che faccia miracoli…
: Non scherzare per favore, si tratta di una cosa seria!
: Ma certo, scusami, però io sono un assistente tecnico, non un medico.
: Lo so bene, altrimenti non ti avrei chiamato!
: Ho capito, apriamo una sessione su TeamViewer?
: Non se ne parla! Già faccio fatica a scrivere con la tastiera, figuriamoci ad utilizzare il mouse!
: Bene, questo è un inizio: perché faresti fatica ad utilizzare il mouse?
: Ma perché è difficile utilizzare un mouse che controlla una freccetta al rovescio, mi pare ovvio!
: E perché il puntatore sarebbe rovesciato?
: Io non ho mai detto che il puntatore è rovesciato!
: Allora è il mouse ad essere rovesciato?
: Ma certo che no!
: Ma allora cos’è che sta al rovescio?
: Te l’ho già detto: io! Ho il torcicollo a forza di stare con la testa inclinata.
: Credo che siamo punto e a capo. Questo me lo hai già detto al posto del buongiorno.
: Spiritoso… Ma allora cos’è che vuoi sapere?
: Ehm, forse potrebbe essere utile sapere perché hai il torcicollo.
: Ma perché lo schermo si è ruotato, ecco perché!
: Ho capito, magari però se me lo avessi detto prima…
: Magari se tu lo avessi chiesto!
: Hai ragione, scusami.
: Allora, me lo risolvi o no questo problema?
Richiedi assistenza tecnica | aritmos.it: Ma certo: premi contemporaneamente CTRL e ALT, poi, tenendoli premuti, digita una freccia verso l’alto.
: Così?
: Ehm, siamo al telefono, non vedo cosa stai facendo.
: Cosa vorresti insinuare? Ho fatto quello che mi hai detto tu!
: Ok… hai ancora il torcicollo?
: No è passato!
: E il monitor?
: Ehi, anche lo schermo è tornato a posto!
: Bene, forse le due cose erano collegate.
: Ma non hai detto che sei un tecnico e non un medico?
: Sono un tipo pieno di sorprese!

È capitato anche a te?

Siamo d’accordo che Giulia sia un caso cronico, ma un problemino con il computer sarà capitato anche a te! Raccontaci il tuo aneddoto più divertente e allega una foto di te disperata, pubblicheremo il tutto in Storie di ordinaria tecnologia e tu potrai vincere un ticket omaggio per un intervento di assistenza tecnica telefonica.
[contact-form-7 id=”302″ title=”Form upload Storia”]